mercoledì 19 dicembre 2012

La mia casetta di biscotti di frolla

Ciao a  tutti, come avete notato negli ultimi giorni mi sono dedicata ai dolci , Natalizi e non . Mi sono dedicata a una lunga ricerca in rete per scroprire trucchi e segreti su come realizzare qualcosa di particolare e fra le tante ricette  trovate, ho deciso  di provarne una modificandola secondo il mio  gusto.
La foto che vedete qui a lato è il prodotto finale della lavorazione di un intera mattina, solitamente questo tipo di dolce viene  realizzato con  i biscotti di pan di zenzero, ma ho invece utilizzato ciò che avevo a disposizione in dispensa , e vi assicuro che non avev ne zenzero ne  cannella.
Per realizzare i  biscotti ho utilizzato l 'impasto della pasta frolla, devo dire con molta scetticità perché  non credevo che il risultato finale potesse essere questo, immaginavo  i biscotti   mentre si cuocevano cambiavano forma o si attaccassero l 'uno con l'altro  e  invece il risultato e' stato inaspettato, dopo la cottura.
Per le forme  ho utilizzato semplici fogli A4, una matita e un righello, ho prima deciso le dimensioni della casa, per ogni parte della casa ho ritagliano una forma, i due frontali di circa 4 cm i due laterali di circa 8 cm e le due parti del tetto di circa  10 cm ,per la base  non ho  utilizzatato nessuna forma ma  ho spianato la frolla realizzando un cerchi che potesse contenere  tutti i componenti di biscotto che volevo inserire nella composizione, ovviamente le misure le potete modificare in base alla grandezza che volete dare alla casa, su i  due laterali con una formina a forma di cuore ho ritagliato una  finestra , su i due frontali in uno ho ricavato la porta, ritagliandola con  un coltello , e con la formina più piccola a forma di cuore una piccola finestrella , al tetto, per dare un po' il senso delle tegole, con la formina grande a forma di  cuore ho leggermente inciso dalla perte  tonda  sulla pasta. L'alberello e il pupazzo di neve sono stati ricavati da due formine.
Dopo aver  preparato l' impasto,  ritagliato  tutte le varie parti e cotto a forno , mentre i biscotti si raffreddavano, ho preparato la glassa, o ghiaccia, in merito a questo  ho un po'  fatto  di testa mia, senza seguire esattamente le dosi .
Quando finalmente i  biscotti si sono freddati ( e credetemi con questo freddo ci hanno impiegato un minuto ) per prima cosa ho decorato  i tetti dando il senso delle tegole con la glassa al cacao, quando si e quasi  asciugata , piano piano ho  unito  tutte le altre parte utilizzando  come collante la glassa bianca, che poi una volta asciutta ha fatto  un po' da effetto neve , ho aggiunto dei confettini colorati , e lasciato asciugare per  tutta la notte.
Ecco il risultato , sono  riuscita, con  l'impasto  fatto a realizzarne  due , una ovviamente la regalerò alle mie nipotine . Di seguito inserisco gli ingredienti per la frolla che ho utilizzato  e per la glassa.


Pasta frolla
300  grdi farina  
1 pizzico di sale , la scorza di mezzo limone non trattato,
1 uovo 
150 gr di zucchero 
150gr di  burro.

Per la glassa  ho utilizzato  un albume e  zucchero a velo quando  basta  fino ad ottenere  una crema liscia  morbida, prima di completare la glassa quando era ancora molto  liquida  l'ho divisa in due , una parte più piccola e una più grande , in quella più piccola  ho aggiunto del cacao in polvere fino ad ottenere  la giusta consistenza cremosa e liscia per poter realizzare dei decori.Con la quantità più grande della glassa  ho aggiunto prima  una fialetta di essenza al limone per stemperare l' eventuale odore di albume e poi zucchero a velo  fino ad ottenere  una crema soffice e morbida dalle sembianze dei fiocchi di neve.
Una piccola variante per la glassa ,se non volte utilizzare  l'albume   utilizzate l'acqua il risultato è lo stesso basta solo lavorare sufficentemente  l' impasto e la giusta quantità di zucchero a velo .

Spero vi piaccia, se pensate di provarla  fatemi sapere a voi come sono venuti . 
    

3 commenti:

  1. GRAZIE SEI STATA GENTILE A PASSARE DAL MIO BLOG ^_^

    RispondiElimina
  2. Accidenti che bella, sarà un peccato mangiarla ♥

    RispondiElimina